Error message

Deprecated function: The each() function is deprecated. This message will be suppressed on further calls in menu_set_active_trail() (line 2394 of /membri/catalite/luoghi/includes/menu.inc).

Cos’è la Mappa di Comunità

La mappa di comunità è uno strumento attraverso cui gli abitanti di un determinato luogo hanno la possibilità di rappresentare il patrimonio collettivo, mettendo in evidenza le risorse umane, relazionali, culturali, artistiche, ambientali che caratterizzano il territorio al quale si riferiscono e nel quale si identificano. In esso si intrecciano legami, ricordi, saperi, valori che concorrono a costruire e sostenere la comunità e il suo bisogno di custodire la memoria per trasmetterla alle nuove generazioni.

Come è stata costruita

I diversi laboratori allestiti durante il percorso progettuale portato avanti da giugno a dicembre 2014, hanno avuto lo scopo di lavorare sulla ricerca della memoria personale e collettiva dei sarconesi, attraverso attività ludiche e di studio che miravano al rinvenimento dei “luoghi” che caratterizzano l’immaginario collettivo degli abitanti di Sarconi. Un luogo non è soltanto uno spazio fisico, è anche una dimensione del mondo interiore di ciascuno, che diventa trama essenziale del tessuto sociale di una comunità.





Per far emergere le risorse e i luoghi fisici che caratterizzano il patrimonio sarconese, sono state allestite le Passeggiate sensoriali nel Centro Storico, nell’area fluviale del Maglia e dello Sciaura, che sono i fiumi che caratterizzano il paese e, infine, nella zona coltivata, a sud di Sarconi, che culmina con la Pineta comunale e la presenza di un Parco Sacro. Gli strumenti per questa lettura del territorio sono stati: l’osservazione, il camminare, i cinque sensi e la condivisione dell’esperienza con gli altri. Dall’unione di questi elementi fisici, psichici e razionali sono emersi i Luoghi della Memoria più cari alla comunità: monumenti, strade, rioni, piazze, vicoli, corsi d’acqua, aree coltivate e antichi ruderi, collocati geograficamente nel territorio del paese e legati al cuore dei suoi abitanti da generazioni.

Il laboratorio di narrazione con gli adulti ha identificato questi luoghi; il gruppo di studio e ricerca li ha studiati; i laboratori con i bambini e i ragazzi, a scuola, hanno confermato quanto essi siano radicati nell’immaginario di tutti. Le mappe realizzate in classe dai bambini, testimoniano come l’immaginario collettivo sia costituito da elementi condivisi che attraversano, implicitamente, le generazioni.
Nei laboratori è emerso come ciascun luogo fisico è depositario di racconti, aneddoti, leggende, ricordi, avvenimenti che, da generazioni si tramandano e si arricchiscono attraverso le moderne sollecitazioni culturali.

I luoghi sono apparsi vivi, intrisi delle emozioni degli abitanti che ad essi si sentono legati, nel presente come nel passato. Questa ricchezza narrativa e geografica si è integrata, dando vita ad un percorso della memoria che è stato denominato “Passeggiata sensoriale tra Maglia e Sciaura”. Il percorso è scandito da 12 tappe arricchite da bacheche narrative che donano spunti, suggestioni e informazioni sul territorio e i suoi abitanti. Il percorso ha inizio nella piazza principale del paese, la prima bacheca riassume questo lavoro è rappresenta la Mappa di Comunità di Sarconi, progettata, disegnata e arricchita di contenuti e simboli da coloro che hanno partecipato alle attività svolte nei laboratori .

loghi